location

Via del Porto Fluviale prende il nome dallo storico Porto Fluviale (o “Emporium”) che sorgeva sulle sponde del fiume Tevere ed era il fulcro dei commerci della Roma Imperiale.

 

L’intero quartiere mantiene tutt’ora il suo fascino grazie alle numerose espressioni di architettura industriale, quali l’antica Centrale elettrica Montemartini, il Mattatoio e gli ex Mercati Generali (ancora in via di riqualificazione). Tra questi il Gazometro, detto anche il “Colosseo d’acciaio”, ne è l’indiscusso protagonista. Una sua suggestiva panoramica è ammirabile dalla nostra terrazza che, non a caso, è stata scelta come set cinematografico del noto film “Le fate ignoranti” di Ferzan Özpetek.

 

A dare un tocco di colore alla zona ci pensano invece gli Street Artist con i loro sgargianti murales che bisogna assolutamente scoprire passeggiando tra le vie con il naso all’insù.

 

Per gli appassionati di gastronomia si ha a disposizione una vasta scelta di grandi ristoranti walking distance tra i quali Porto Fluviale (900 mq), la Dogana (il più grande ristorante Orientale d’Italia) e il più grande centro culinario del mondo, Eataly



Come raggiugerci